All'ASL 3 il Torneo Interaziendale Pistoiese 2016
 

Impresa dell'Asl 3, che si aggiudica l'edizione 2016 con ampio margine, dopo un intervallo ultradecennale. Il posto d'onore alla Copit, sempre protagonista negli       ultimi anni.

 

25 novembre 2016

25 novembre 2016 Spazzavento 139 

Una rappresentanza dell'Asl 3 presente in sala occupa il palco esultante, dopo l'annuncio di aver vinto il Torneo Interaziendale Pistoiese 2016.

 

Ciò che alcuno pensava succedesse è altresì accaduto: l’Asl 3 ha vinto il TIP 2016 e con largo margine di punti. Erano un paio d’anni che il suo consigliere, Vinicio Paoletti, manifestava l’ambizione di salire molto in alto, ma tutti la ritenevano un po’ velleitaria. In accordo però con il detto che le cose, talvolta, basta volerle perché si avverino, l’Asl 3 c’è riuscita e si è aggiudicata, tra l’altro, ben cinque manifestazioni: Podismo, Burraco, Calcio Balilla, Bowling e Foto.  Ricordiamo che l'evento è avvenuto a distanza di molti anni dall'ultima vittoria, ai tempi in cui le squadre partecipanti al TIP erano di più ed era maggiormente difficile prevalere.  

  

Oltre 40 lunghezze sotto, con 140 punti si è classificata la Copit, una squadra tosta che negli ultimi anni si è sempre ben comportata, riuscendo ad aggiudicarsi due TIP. Le sue eccellenze sono state le vittorie nei tornei di Bowling femminile e di Freccette.

  

Al terzo posto con 128 punti troviamo una sempre forte Breda, dominatrice indiscussa del TIP fino a pochi anni fa e comunque vincitrice di quello 2015. Si è aggiudicata due tornei, il Tiro a Volo e la Pittura. Da notare che il Tiro a Volo se l’è sempre aggiudicato la Breda, in virtù di una squadra fortissima, nella quale possono annoverare personaggi che in passato hanno ottenuto successi internazionali, parlo di Giuseppe Pupo e dei fratelli Risi.

14 ottobre 2016 Podismo 6

La premiazione del Trofeo di Podismo. Da sinistra: Antonio Giovannini della Copit, Massimo Niccolai della Caripit, io, Bruno Rocchi dell'Asl 3 vincitrice della manifestazione e Alessandro Orlandini della Breda.

 

La C&tl Caripit ha pure avuto una flessione, retrocedendo dal secondo al quarto posto dopo aver lottato tutto l’anno con la Breda, dalla quale è stata alfine distanziata di soli 6 punti. Ha prevalso nello Sci e ottenuto il secondo posto nel Podismo, Bowling e Tennis Tavolo.
In quinta posizione, più distanziata con 76 punti, troviamo l’Inps, in ascesa rispetto al sesto posto del 2015 nonostante abbia disputato meno gare del solito. I suoi punti forti sono stati il secondo posto nelle Freccette e i terzi nel Burraco e nel Tiro a Volo.
La partecipazione a sole sette gare ha inficiato anche la classifica finale del Dopolavoro ferroviario, giunto sesto con 71 punti, nonostante abbia vinto due tornei importanti: il Tennis Tavolo e la Pesca.

  

Come potete vedere, per un’Asl 3 che ha compiuto un exploit inaspettato, sono molti i circoli i quali hanno qualcosa da recriminare e penseranno di rifarsi nel 2017. Un in bocca al lupo a tutti ma, dal momento che questo è un torneo sportivo, vinca il migliore!

 
 
  

 

Sono tante le specialità ed ognuno può trovare la più adatta tra quelle sotto elencate.

 

Elenco specialità del TIP:

Pesca

Tiro a Volo

Bowling

Podismo

Tennis

Burraco

Tennis Tavolo

Pittura

Fotografia

Bowling femminile

Calcio Balilla

Freccette

Serata di Premiazione