Ad un socio del Cral USL TC, il primo premio della Lotteria di Natale
 

Generosa come al solito, la nostra lotteria è sempre un riferimento della serata. 

 

Sabato 7 dicembre 2019

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 13 
Questo signore del Cral USL TC, ancora un po' incredulo, ritira l'elegante bicicletta da uomo messa in palio dalla nostra lotteria.
 

Non ce lo aspettavamo. E quando abbiamo capito che eravamo tanti di più dello scorso anno, ben 140 commensali, ci siamo chiesti con una certa ansia: "Ci staremo tutti nel salone del Signorino?" Enrico, il titolare, ha però mostrato di sapere il fatto suo, ha sistemato le tavolate al meglio e consigliato come disporre il palco e l'attrezzatura audio/video. Alla fine, in disparte, hanno trovato modo di servire pure dei clienti esterni.                                                                                                            Il successo della serata lo si è visto anche dalla vendita dei biglietti, che testimonia l'appeal della nostra lotteria con i numerosi premi messi in palio. Il primo era una elegante bicicletta nera con rapporti da uomo, anziché da donna come nelle edizioni precedenti. Il secondo, come al solito, un oggetto artistico, un acquarello del pittore pistoiese di fama internazionale Marcello Lucarelli; seguono un prosciutto, una spalla, due salami, un formaggio ed un cartone di vino rosso toscano. 

   

L'estrazione dei numeri relativi ai biglietti vincenti è stata curata da Barbara Biagini, che ha diretto la squadra dei bambini e consegnato i premi ai vincitori. Tutti noi, compreso il notaio Valerio Frabetti, indossavamo, come d'uopo, il berretto di Babbo Natale! 

   

Ci sono state anche delle curiosità. Il primo premio si è abbinato al 396, l'unico numero estratto della serie trecento, ma è stato soprattutto il numero 512 a creare suspense. Dopo la chiamata nessuno sembrava averlo, pur il nostro notaio ci confermasse l'avvenuta vendita avendo in mano la matrice. Lo abbiamo perciò annullato ed estratto un altro numero, al quale abbiamo consegnato il salame. E' a questo punto che il possessore del 512 si è accorto di averlo. Allora cosa fare? Togliere il premio all'ultimo estratto, lasciare senza premio il possessore del 512 distratto o... Su suggerimento del nostro notaio, abbiamo deciso di comprare un altro premio simile e di darglielo l'indomani, rimanendo così in tono con l'atmosfera natalizia della serata. 

  

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 12Di fianco, Barbara Biagini consegna il secondo premio a questa signora bionda del C.a. Hitachi PT. Il quadro è un acquarello del pittore pistoiese di fama internazionale  Lucarelli Marcello, nato il 9.2.1923 e deceduto il 7.4.2010. Si intitola “Capo Carbonara” ed è uno dei suoi classici paesaggi sardi nei quali predominano, in piena armonia, il mare, il cielo e la roccia. 30 novembre 2018 Lago Gabbiano 100  

  

Qui consegnamo il succulento prosciutto Doc del terzo premio al noto podista Lealdo Magni, della C&TL Caripit. Da alcuni anni si è dedicato al ciclo turismo,  anche agreste,  percorrendo sentieri poco conosciuti alla scoperta di luoghi particolari. Ha anche scritto dei libri riportando le sue esperienze.      

       

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 10430 novembre 2018 Lago Gabbiano 103

 

 30 novembre 2018 Lago Gabbiano 10130 novembre 2018 Lago Gabbiano 103  

 

                                                                                        In alto a sinistra, Maurizio Gambacorta del Cral Inps PT con in mano il quarto premio: un profumato salame acquistato presso un noto laboratorio artigianale locale. A destra, il pittore Stefano Barni vince anche quest'anno un premio gastronomico: una spalla; lo scorso anno era stata la volta del famoso prosciutto invisibile, lo ricordate? Ma poi il prosciutto lo ha avuto...     

Sopra a sinistra, il nostro notaio, Valerio Frabetti, riceve per il controllo il numero 396 dal vincitore della bicicletta. Sulla destra, il gruppo dei tre bambini (Alberto Coen non lo è più tanto) che ha estratto le palline numerate, con al centro la coach Barbara Biagini. 

       

Alcune immagini della sala

    

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 10530 novembre 2018 Lago Gabbiano 14

  

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 1530 novembre 2018 Lago Gabbiano 16

  

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 17

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 18a

  

                        Nelle foto soprastanti, alcune immagini della sala. Nella seconda una tavolata del Cral          USL TC, poi, a seguire, due tavolate del C.a. Hitachi PT e due del Cral Inps PT.

   

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 10530 novembre 2018 Lago Gabbiano 14

  

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 1530 novembre 2018 Lago Gabbiano 16

  

30 novembre 2018 Lago Gabbiano 1730 novembre 2018 Lago Gabbiano 18a

   

                                                                                                                                  Nella prima foto, mio nipote Niccolò Gammuto davanti all'enorme torta dell'Interaziendale, un po' in imbarazzo per trovarsi di fronte un folto gruppo di persone, con i cellulari puntati per riprendere la torta.

Nelle foto seguenti, le tavolate della C&TL Caripit, del Dopolavoro ferroviario, del Cral Inps PT e del Cral Copit. Chiude Alessandro Quinzi alla consolle di controllo, quando ha dato il cambio a Vanni Capo; sullo sfondo, Natascia De Marco ed un'amica ci salutano. 

   

 
 
  

 

Sono tante le specialità ed ognuno può trovare la più adatta tra quelle sotto elencate.

 

Elenco specialità del TIP:

Pesca

Tiro a Volo

Bowling

Podismo

Tennis

Burraco

Tennis Tavolo

Pittura

Fotografia

Bowling femminile

Calcio Balilla

Freccette

Serata di Premiazione